Torrente Senatello - Comuni vicini
Fiumi Italiani
Risorsa gratuita vers.BETA 1.0
  Torrente Senatello
  Comuni Vicini
Torrente Senatello visualizza mappa  

   Torrente Senatello Comuni vicini
Ricerca effettuata tra le distanze delle coordinate dei comuni
nel raggio approssimativo di 10 Km lineari, e sono stati trovati 4 comuni
Casteldelci distanza approssimativa in linea d'aria: 0.24 Km
 provincia di Rimini regione Emilia Romagna

Casteldelci il paese ubicato nella sponda sinistra del torrente Senatello (affluente del Marecchia). Grazie ad un documento si presume che nato nel XII secolo ed era citato come Casale d'Ilice. A Casteldelci nacque il celebre Uguccione Della Faggiola, noto condottiero ghibellino. Gli edifici di maggior splendore sono: la Torre Civica, la chiesa di S. Maria di Sasseto e la chiesa di s. Nicol. Non
Pennabilli distanza approssimativa in linea d'aria: 5.33 Km
 provincia di Rimini regione Emilia Romagna

Pennabilli situato nell'alta valle del fiume Marecchia ed sorta nel 1350 all'unione di Penne e di Billi. In questo paese troviamo la Porta Malatesta (sec. XIII), il Palazzo del Bargello (sec. XIV), la Porta Carboni (sec. XIV), la Porta di Borgo S. Rocco, la chiesa santuario di S. Agostino, la Cattedrale, il Palazzo della Ragione, la Loggia dei Mercanti, il Museo Diocesano, la Biblioteca
Sant'Agata Feltria distanza approssimativa in linea d'aria: 5.74 Km
 provincia di Rimini regione Emilia Romagna

Sant'Agata Feltria deve le sue origini ad insediamenti fondati dagli Umbri Sanniti e successivamente sede delle villae romane. Nei secoli successivi venne dominata da varie famiglie quali i Fagiolla, i Tarlati di Arezzo, i Malatesta ed i Montefeltro. Questi ultimi concessoro in feudo alla figlia Gentile che spos il nobile Agostino Fregoso. F in questo periodo che ebbe Sant'Agata Feltria ebbe
Badia Tedalda distanza approssimativa in linea d'aria: 8.38 Km
 provincia di Arezzo regione Toscana

Badia Tedalda il borgo posto ai confini tra la Toscana e le Marche, lungo la via romea che pellegrini, monaci, abati hanno percorso per molti secoli. Il dolce paesaggio una straordinaria cornice al paese e un punto di partenza per passeggiate a piedi o a cavallo, alla scoperta di un meraviglioso patrimonio naturalistico. Il piccolo centro raccolto attorno alla Chiesa abbaziale di San Michele