Lago di San Ruffino - Comuni vicini
Fiumi Italiani
Risorsa gratuita vers.BETA 1.0
  Lago di San Ruffino
  Comuni Vicini
Lago di San Ruffino visualizza mappa  

   Lago di San Ruffino Comuni vicini
Ricerca effettuata tra le distanze delle coordinate dei comuni
nel raggio approssimativo di 10 Km lineari, e sono stati trovati 11 comuni
Amandola distanza approssimativa in linea d'aria: 3.32 Km
 provincia di Ascoli Piceno regione Marche

Amandola dall'unione dei tre castelli di Agello, Marrubbione e Leone - erettisi a libero comune - è sorta nel 1248 Amandola. Il nome che si vuole derivi da un mandorlo che veniva ammirato nella zona, sembra anche significare emblematicamente la posizione panoramica incantevole, su di un rilievo collinare, con lo scenario austero e maestoso dei Monti Sibillini. Ebbe gli Statuti nel 1265 e viene ricordata
Monte San Martino distanza approssimativa in linea d'aria: 4.68 Km
 provincia di Macerata regione Marche

Grazie al ritrovamento di numerosi reperti archeologici, si può riuscire a far risalire le origini di Monte San Martino, al periodo romano. Divenne quartiere dei franchi durante le invasioni barbariche diventando Arse Ruventana in Monte San Martino. Parteggiò nel periodo medievale per la fazione dei Guelfi ottenendo dai pontefici, che successivamente controllarono il territorio, molte concessioni.
Smerillo distanza approssimativa in linea d'aria: 4.68 Km
 provincia di Ascoli Piceno regione Marche

Smerillo il paese è piccolo, ma è uno scrigno di attrattive storiche e naturalistiche. La posizione, su una balconata di conglomerati pliocenici, consente ampi panorami. L'incasato ha impronta medioevale accentuata dagli abbondanti ruderi delle mura di difesa. Castrum Smerilli è stato il castello che ha dato origine all'insediamento. La prima fondazione sembra risalire al IX secolo. Fu poi alle dipendenze
Comunanza distanza approssimativa in linea d'aria: 5.26 Km
 provincia di Ascoli Piceno regione Marche

A Comunanza una quantità di sepolture disseminate in tutto il territorio (cippi funerari, oggetti ornamentali in bronzo, iscrizioni) testimonia la presenza umana dal neolitico al periodo della civiltà picena. L'insediamento più cospicuo è sorto dopo la conquista del Piceno da parte di Roma (268 a.C.). Secondo i più recenti ritrovamenti, esso copriva un territorio molto vasto. Resti di ville rustiche,
Penna San Giovanni distanza approssimativa in linea d'aria: 5.54 Km
 provincia di Macerata regione Marche

Penna San Giovanni le sue origini risalgono al I° II° secolo d.C. come distretto della colonia romana di Faleria. Il suo nome sembra risalire all'entimologis celtica di luogo posto su altura scoscesa. Divenne nel XII secolo, sotto il dominio della famiglia dei conti di Camerino, un'importante fortezza. Dal 1356 al 1416 finì sotto il dominio dei Varano e successivamente di Francesco Sforza.
Montefalcone Appennino distanza approssimativa in linea d'aria: 6.15 Km
 provincia di Ascoli Piceno regione Marche

Montefalcone Appennino il paese è un insieme coordinato di edifici in cotto ed in pietra, che si affacciano su vie tortuose, anguste e silenti che regalano scorci sempre vari ed ampie visioni sui Sibillini, sulla valle dell'Aso, sulle colline plioceniche del Piceno. Si estende su un crinale roccioso su alte rupi calcaree, in una delle posizioni più ardite delle Marche. Fu possesso feudale dell'abbazia
Gualdo distanza approssimativa in linea d'aria: 6.91 Km
 provincia di Macerata regione Marche

Gualdo deve il suo nome al termine longobardo wald ossia bosco, di cui la zona era completamente ricoperta. Nasce dopo la caduta di Falerone ed Urbisaglia, ad opera dei barbari, grazie alla fuga dei signori da tali città verso i vicini monti dove iniziarono l'opera di ricostruzione. Nel X secolo le poche costruzioni presenti vennero protette da una cinta muraria e successivamente venne eretto il castello
Montefortino distanza approssimativa in linea d'aria: 7.61 Km
 provincia di Ascoli Piceno regione Marche

Montefortino paese arrocato su di un colle nella dorsale dominata dai monti Sibillini. Si hanno tracce del suo passato a partire dall’epoca romana. Nel 1084 diviene libero comune e nel 1860 votò l’annessione al Regno d’Italia. Montefortino è ricco di opere d’arte e di edifici storici tra cui si cita: “La Pinacoteca Civica intitolata a Fortunato Duranti, pittore bohémien e collezionista di opere d’arte;
Sarnano distanza approssimativa in linea d'aria: 8.67 Km
 provincia di Macerata regione Marche

Sarnano le sue origini sono da ricondursi ad un'asegnazione di terre ai veterani di Augusto. Il suo territorio subì le occupazioni longobarde e si affrancò come libero comune nel XIII° secolo dopo aver subito il controllo da parte dei Brunforte. Fu successivamente assoggettato allo Stato Pontifico fino all'annessione al Regno d'Italia.
Sant'Angelo in Pontano distanza approssimativa in linea d'aria: 8.86 Km
 provincia di Macerata regione Marche

Sant'Angelo In Pontano Caratterizzato da una propia famiglia di conti, Sant'angelo in Pontano appartenne ai Bonifazi ed ai Gilberti fino ad essere inglobato nel XIII° secolo nei territori di Fermo. Nel 400 il paese venne raso al suolo dalle truppe dello stato pontificio per l'aiuto dato a Francesco Sforza. Successivamente venne annesso al regno d'Italia.
Santa Vittoria in Matenano distanza approssimativa in linea d'aria: 9.8 Km
 provincia di Ascoli Piceno regione Marche

Santa Vittoria In Matenano edificata nell' 890 dall'abate di Farfa Pietro I, costituì il centro di tutto il presidiato farfense nella Marche. L'abate Ratfredo vi fece trasportare verso il 930, all'epoca delle scorribande dei Saraceni, il corpo della S.Vergine e Martire Vittoria, di nobile famiglia romana, che ancora si conserva, in una urna di marmo, nel santuario della Collegiata. Divenne comune nel