Torrente Tarugo - Comuni vicini
Fiumi Italiani
Risorsa gratuita vers.BETA 1.0
  Torrente Tarugo
  Comuni Vicini
Torrente Tarugo visualizza mappa  

   Torrente Tarugo Comuni vicini
Ricerca effettuata tra le distanze delle coordinate dei comuni
nel raggio approssimativo di 10 Km lineari, e sono stati trovati 12 comuni
Sant'Ippolito distanza approssimativa in linea d'aria: 0.96 Km
 provincia di Pesaro e Urbino regione Marche

Sant'Ippolito borgo edificato sulla sommità di un colle nel VI-VII secolo, deve il suo nome ad una basilica che dedicata a S.Ippolito e S.Lorenzo. Caratterizzato da una cinta muraria e da un castello che prima appartenne ai Malatesta e successivamente ai Montefeltro. Successivamente il territorio passò sotto il dominio dei Della Rovere e quindi allo stato pontificio. Noto per l'attività
Fossombrone distanza approssimativa in linea d'aria: 3.81 Km
 provincia di Pesaro e Urbino regione Marche

Fossombrone è situata nella media valle del Metauro.. Nella zona di S. Martino vi è un parco archeologico. Il paese è prevalentemente formato da colline e pianure; vista da lontano si possono notare diversi monumenti: la Corte Alta dei Montefeltro, la Cittadella nella quale si estende la, Pineta delle Cesane, la Rocca malastiano-feltresca. Nel periodo comunale essa ha subito diverse battaglie.
Montefelcino distanza approssimativa in linea d'aria: 4.05 Km
 provincia di Pesaro e Urbino regione Marche

Montefelcino , paese di origine medievale situato nella valle del Metauro. Di notevole importanza abbiamo il Palazzo del Feudatario che è la sede dell’ annuale mostra mercato di artigianato artistico e antiquariato noto come “Mercatino del Feudatario”. Non bisogna, inoltre, dimenticare la chiesa di S. Marco.
Serrungarina distanza approssimativa in linea d'aria: 5.16 Km
 provincia di Pesaro e Urbino regione Marche

Serrungarina la più antica segnalazione perve nutaci sulle origini di Serrungarina è un'iscrizione del 207 a.C., sulla battaglia del Metauro, dove viene descritta l'uccisione di Asdrubale. Pare che il suo nome derivi da Ser Ungano degli Atti , notaio vissuto nel XIV secolo. L'ipotesi più plausibile sulla sua origine è legata alla guerra tra Goti e Greci nel 534, quando le popolazioni in
Fratte Rosa distanza approssimativa in linea d'aria: 5.81 Km
 provincia di Pesaro e Urbino regione Marche

Fratte Rosa è situata fra le Valli del Medio Metauro e del Medio Cesano. È un paese di origine medievale che occupò una posizione strategica entro i confini del ducato di Urbino. All'interno del paese vi è il Palazzo Comunale nel quale si può notare un pozzo risalente al XIV secolo, di cui è conservata una deposizione di Gianfranco Ragazzini (XVI sec.), nella piazza c'è una moderna fontana
Saltara distanza approssimativa in linea d'aria: 6.81 Km
 provincia di Pesaro e Urbino regione Marche

Saltara racchiuso da un'imponente cinta muraria, il paese di Saltara è posizionato su di un colle a soli 2,5 Km dalla consolare Flaminia. La sua storia è legata alla città di Fano di cui è rimasta assoggettata per tutto il periodo di domino dei Malatesta. Successivamente nei secoli XVI e XVIII fu annessa allo stato pontificio. Ricca di chiese quali S.Pier Celestino, l'ex SS. Sacramento, la
Pergola distanza approssimativa in linea d'aria: 6.89 Km
 provincia di Pesaro e Urbino regione Marche

Pergola città fondata nel 1234 dagli Eugubini, Pergola fu lungamente contesa tra i Malatesta ed i Montefeltro. Quando fù annessa al ducato di Urbino il duca Federico vi fece costruire dall'architetto Francesco di Giorgio Martini una rocca per la sua difesa. Con la devoluzione del 1631, anche il territorio di Pergola venne annesso ai domini pontifici ed in questo periodo che ebbe il suo massimo
Barchi distanza approssimativa in linea d'aria: 7.22 Km
 provincia di Pesaro e Urbino regione Marche

Barchi di origini antichissime, III° millennio a.C., Barchi è stato un centro di primaria importanza durante il periodo romano.Nel medioevo, dopo aver subito le invasioni barbariche, fù edificato un castello che costituì per secoli un efficace e potente baluardo difensivo per i territori controllati dalla chiesa. Nel 1538 Barchi divenne capoluogo di un Vicariato con controllo su altri 5 castelli.
Cartoceto distanza approssimativa in linea d'aria: 7.24 Km
 provincia di Pesaro e Urbino regione Marche

Cartoceto disposto a ventaglio alle pendici di un colle, Cartoceto era già abitato in epoca romana e divenne un importante centro nel basso medioevo. Ricco di edifici storici tra cui si cita l'antica pieve dei Santi Pietro e Paolo, la chiesa ed il convento agostiniano settecentesco di S. Maria del Soccorso, l'ottocentesca collegiata di S. Maria della Misericordia ed il teatro del Trionfo.
Isola Del Piano distanza approssimativa in linea d'aria: 7.73 Km
 provincia di Pesaro e Urbino regione Marche

Isola del Piano è un paesino che si trova alle pendici dei Monti delle Cesane. Nel 1204 il paese soggetto ai ghibellini fu incendiato dai riminesi, aiutanti dei guelfi. Successivamente Isola del Piano viene a far parte del ducato di Urbino. È opportuno visitare: il Palazzo Brtolini, la chiesa dell’Annunziata e la chiesa di S. Francesco. Isola del Piano era nota per le cave di pietra.
Montemaggiore Al Metauro distanza approssimativa in linea d'aria: 9.32 Km
 provincia di Pesaro e Urbino regione Marche

Montemaggiore Al Metauro situato su di un colle, il paese di Montemaggiore al Metauro lega la sua storia a quella di Fano e di Mondavio, alle contese tra i Malatesta ed i Montefeltro per poi essere assogettato, nel 1631, allo Stato Pontificio ed essere successivamente annesso, nel 1860, al Regno d'Italia. La cittadina è ricca di edifici storici quali il settecentesco Palazzo Comunale,
Mombaroccio distanza approssimativa in linea d'aria: 9.74 Km
 provincia di Pesaro e Urbino regione Marche

Mombaroccio il suo nome deriva dal fatto che il mezzo di trasporto più diffuso nel passato era il Biroccio da cui Monte Biroccio e successivamente Monbaroccio. Caratteristica fortezza con origini databili intorno al XIII secolo, ha dovuto subire nel corso dei secoli diverse guerre tra le potenti famiglie che se ne disputavano il controllo. Tra gli edifici storici si cita : la Porta Maggiore