Fiume Tevere - Comuni vicini
Fiumi Italiani
Risorsa gratuita vers.BETA 1.0
  Fiume Tevere
  Comuni Vicini
Fiume Tevere visualizza mappa  

   Fiume Tevere Comuni vicini
Ricerca effettuata tra le distanze delle coordinate dei comuni
nel raggio approssimativo di 10 Km lineari, e sono stati trovati 79 comuni
Pieve Santo Stefano distanza approssimativa in linea d'aria: 0.25 Km
 provincia di Arezzo regione Toscana

Pieve Santo Stefano conosciuta come la Città del Diario, Pieve Santo Stefano è anche la città natale dello statista Senatore Amintore Fanfani. Nonostante le numerose ricostruzioni, il centro storico conserva ancora edifici sacri interessanti, come il Santuario della Madonna dei Lumi con affreschi di Luigi Ademollo ed il Tempietto di Colledestro. Uno dei maggiori scrittori del '900 Giovanni Papini, rimase
Filacciano distanza approssimativa in linea d'aria: 0.29 Km
 provincia di Roma regione Lazio

Filacciano edificato su un colle dal quale si osserva un bellissimo panorama del Tevere e della Sabina, Filacciano ha radici storiche che risalgono all'epoca romana. Si ha infatti testimonianza di un fondo Flaccianus di proprietà del possidente Flacco. Con una bolla di Papa Stefano IV dell'817, il possesso del Casalis Flaccianus fu attribuito ai Monaci di Farfa. Nel XIV secolo fu dominio degli Orsini.
Nazzano distanza approssimativa in linea d'aria: 0.48 Km
 provincia di Roma regione Lazio

Il paese di Nazzano sorge su un breve terrazzo che domina una profonda ansa del Tevere. I numerosi reperti archeologici rinvenuti nei dintorni, testimoniano una continuità di insediamenti dall'età del bronzo all'età arcaica, da epoca preromana e romana fino al Medio Evo. Fu per molti secoli possedimento dei monaci di San Paolo per passare poi ai Savelli. Verso la metà del '400 il Castello venne confiscato
Deruta distanza approssimativa in linea d'aria: 0.51 Km
 provincia di Perugia regione Umbria

Deruta è incerta l’origine etimologica del nome Deruta, ma l’ipotesi più accreditata è che derivi da Diruta, cioè rovinata. Non si hanno notizie certe di Deruta prima del periodo medievale. Verso la fine dell’Ottocento sono stati, però, ritrovati reperti archeologici dimostranti l’esistenza di insediamenti risalenti all’epoca neolitica. Frammenti di epigrafi, anfore in terracotta, capitelli e sculture
Ponzano Romano distanza approssimativa in linea d'aria: 0.58 Km
 provincia di Roma regione Lazio

Ponzano Romano è un paese arroccato su un colle dominante la valle del Tevere e pare che la sua origine sia proprio collegata al fiume, dove in passato era funzionante uno scalo, uno dei tanti porti fluviali di collegamento tra Roma e la campagna. (Fino alla seconda guerra mondiale c'era ancora in azione una vecchia scafa, quasi un relitto del Medio Evo!). Il nome del paese deriverebbe secondo alcuni
Orte distanza approssimativa in linea d'aria: 0.69 Km
 provincia di Viterbo regione Lazio

Orte si trova precisamente al centro dell'Italia è in provincia di Viterbo nella Regione Lazio - Il Comune conta circa 8000 abitanti il Centro storico presenta delle vere chicche come gli antichi portoni e i famosi sotterranei visitabili e mille angoli di medioevo veramente mirabili- Orte sorge su una grossa massa tufacea e questa caratteristica lo rende veramente singolare. - Offre al turista
Torrita Tiberina distanza approssimativa in linea d'aria: 0.73 Km
 provincia di Roma regione Lazio

Torrita Tiberina il paese, situato su una cresta collinosa a picco sul Tevere, domina gran parte del corso del fiume ed è proprio questa posizione che determinò l'importanza strategica del sito. Lo stesso nome deriva infatti dalla presenza di numerose torri che già dall'VIII secolo costituivano il recinto di un primitivo fortilizio destinato al controllo dell'importante arteria commerciale che era il
Fratta Todina distanza approssimativa in linea d'aria: 0.73 Km
 provincia di Perugia regione Umbria

Fratta Todina è un ridente paese della Media Valle del Tevere, situato su un poggio a 214 metri s.l.m., tra Todi e Marsciano. Forse non è l'antica Tudernum, di cui parla Plinio nella Naturalis Historia, patria dei Tuderni, i mitici fondatori di Todi. Forse Fratta (fracta) non è stata distrutta , come suggerisce l'etimologia, durante le invasioni barbariche ... Forse la sua origine è più modesta: nel
Todi distanza approssimativa in linea d'aria: 1.06 Km
 provincia di Perugia regione Umbria

Di probabile origine umbra, fu una delle città a contatto con la civiltà etrusca che prosperava sulla riva destra del Tevere e di cui fu fiorente centro tra il V e IV secolo a.C. In epoca romana fu colonia e municipio. Grazie alla sua posizione arroccata e al suo solido sistema difensivo non dovette subire le distruzioni delle invasioni barbariche e potè continuare a vivere in relativa tranquillità
Baschi distanza approssimativa in linea d'aria: 1.19 Km
 provincia di Terni regione Umbria

Umbertide distanza approssimativa in linea d'aria: 1.4 Km
 provincia di Perugia regione Umbria

Umbertide sorge su una verde vallata dominata dal Monte Acuto alla sinistra del fiume Tevere. La sua economia è tradizionalmente agricola (olio d'oliva, vino, cereali, tabacco, allevamento bovino e suino), ma anche l'industria (tessile, metalmeccanico, alimentare, materiali da costruzione), l'artigianato (ceramiche, legno) e il turismo assicurano al territorio considerevoli risorse. Il passato di
Città di Castello distanza approssimativa in linea d'aria: 1.42 Km
 provincia di Perugia regione Umbria

Città Di Castello è il più importante e popolato centro dell’alta Valle del Tevere e deve probabilmente le sue origini agli Umbri che la denominarono Tiferno. Nel 295 a.C. Tiferno venne conquistata dai romani nella battaglia del Sentino e denominata Tifernum Tiberinum. Nel VI secolo fu completamente distrutta dai Goti di Totila e successivamente ricostruita dal vescovo Florido odierno patrono della
Torgiano distanza approssimativa in linea d'aria: 1.68 Km
 provincia di Perugia regione Umbria

Torgiano: un antico borgo medievale posto alla confluenza dei fiumi Tevere e Chiascio, al centro di un fertile territorio ricco di suggestioni naturalistiche, di storia, di arte e di cultura. Noto per le sue eccellenti produzioni tipiche, soprattutto vino e olio, il paese ha saputo fondere la memoria storica del suo passato con una moderna vocazione all'ospitalità che garantisce a turisti e residenti
Attigliano distanza approssimativa in linea d'aria: 1.74 Km
 provincia di Terni regione Umbria

Penna in Teverina distanza approssimativa in linea d'aria: 1.77 Km
 provincia di Terni regione Umbria

Giove distanza approssimativa in linea d'aria: 1.83 Km
 provincia di Terni regione Umbria

Giove è un piccolo paese su una collina alta 298 m. E' costituito da un centro storico medievale, circondato in parte da mura recentemente ristrutturate. Il centro storico, chiamato dagli abitanti Giove vecchio, conteneva la chiesa di San Giovanni, ora distrutta. Al Santo patrono è dedicata una delle piccole piazzette ed un altare sormontato da un quadro raffigurante il battesimo di Cristo.
Stimigliano distanza approssimativa in linea d'aria: 1.9 Km
 provincia di Rieti regione Lazio

Roma distanza approssimativa in linea d'aria: 1.96 Km
 provincia di Roma regione Lazio

Roma: il nome fu fatto derivare da quello del mitico progenitore Latinus, indicava invece gli abitatori della pianura, cioè dal Latium. Gli antichissimi Latini, appunto, perché abitatori di una naturale unità geografica. Sorsero diverse leghe religiose e piccoli paesi, e intorno alla metà del secolo VIII la storiografia datò questa popolazione. Fu stabilmente abitata almeno dal secolo IX a.c.. Gli ordinamenti
Monte Castello di Vibio distanza approssimativa in linea d'aria: 2.04 Km
 provincia di Perugia regione Umbria

Il nome del paese deriva dalla “gens Vibia”, nobile famiglia romana, che qui ebbe numerosi possedimenti. La sua struttura urbanistica è quella tipica di un tipico castello medievale, costruito su una posizione di dominio sulla valle del Tevere. Questa sua posizione strategica costituì un forte motivo per le ambizioni territoriali della vicina e potente città di Todi, che controllò a lungo il borgo,
Fiano Romano distanza approssimativa in linea d'aria: 2.05 Km
 provincia di Roma regione Lazio

Fiano Romano il paese sorge su una piccola altura dominante la valle del Tevere. E sul Tevere, in passato, ebbe un suo porto ed il traghetto del quale usufruì, tra gli altri, l'antipapa Onorio allorchè mosse contro Roma. Il nome di Fiano sembra abbia origine da un fundus Flavianus appartenuto alla nobile famiglia Flavia. Nel Medio Evo troviamo il piccolo agglomerato urbano legato al monastero di Farfa.
Forano distanza approssimativa in linea d'aria: 2.14 Km
 provincia di Rieti regione Lazio

Montone distanza approssimativa in linea d'aria: 2.18 Km
 provincia di Perugia regione Umbria

Montone sorge sulle alture di un colle dell'Alta Valle del Tevere al centro di un territorio ben coltivato (cereali, foraggi, oliveti e vigneti) e ricco di boschi dove si raccolgono funghi e tartufi. La storia di Montone, iniziata nel IX secolo, è essenzialmente legata alle vicende della famiglia Fortebraccio che aveva la signoria del territorio. Nel 1200 questa famiglia decise di superare politicamente
Bassano in Teverina distanza approssimativa in linea d'aria: 2.23 Km
 provincia di Viterbo regione Lazio

Magliano Sabina distanza approssimativa in linea d'aria: 2.3 Km
 provincia di Rieti regione Lazio

Castiglione in Teverina distanza approssimativa in linea d'aria: 2.3 Km
 provincia di Viterbo regione Lazio

Otricoli distanza approssimativa in linea d'aria: 2.49 Km
 provincia di Terni regione Umbria

Sansepolcro distanza approssimativa in linea d'aria: 2.56 Km
 provincia di Arezzo regione Toscana

A Sansepolcro arrivando da sud o da nord i campanili della Chiesa di San Francesco e della Badia, l'attuale Cattedrale, danno il benvenuto al visitatore che, in un attimo ripercorre un viaggio immaginario nelle architetture dipinte da Piero della Francesca nelle sue opere. La cittadina di Sansepolcro, sviluppatasi intorno alla grande abbazia benedettina ha conservato quasi inalterato l'assetto urbanistico
Civitella San Paolo distanza approssimativa in linea d'aria: 2.94 Km
 provincia di Roma regione Lazio

Civitella San Paolo la cittadina sorge ai piedi del Monte Soratte, sulle colline che degradano verso il Tevere, nel territorio che nel Medioevo veniva definito Collinense. Fu per gran parte della sua storia possedimento dei monaci di San Paolo fuori le Mura che provvidero a bonificare la zona e vi costruirono il Castello e i principali edifici. Nel 1433 Civitella contribuì, con l'invio di trenta fanti
Fiumicino distanza approssimativa in linea d'aria: 3.1 Km
 provincia di Roma regione Lazio

Fiumicino è un fatto storico che l'Imperatore Claudio, rientrando a Roma via mare, devette attendere 12 ore prima che la sua nave potesse entrare nel porto, già in parte insabbiato e inaccessibile a causa dell'avversa corrente sulla foce del Tevere. L'Imperatore capì a sue spese quanto fosse superato il vecchio porto, di Anco Marzio ed iniziò nel 42 d.C. la costruzione di uno nuovo tutto scavato nella
Bomarzo distanza approssimativa in linea d'aria: 3.19 Km
 provincia di Viterbo regione Lazio

San Giustino distanza approssimativa in linea d'aria: 3.71 Km
 provincia di Perugia regione Umbria

San Giustino è il comune più settentrionale dell'Umbria con un'economia tradizionalmente legata all'agricoltura. Nel centro storico, Castello Bufalini (1480) ricco di opere d'arte e di affreschi di Cristofano Gherardi e di arredi e suppellettili d'epoca. Chiesa di San Giustino con cripta paleocristiana Facciata della chiesa di San Giustino Chiesa del S. Crocifisso (XVI sec.) Villa Magherini
Monterotondo distanza approssimativa in linea d'aria: 3.72 Km
 provincia di Roma regione Lazio

Monterotondo il paese, sito sulle colline dei Monti Cornicolani, prese questo nome da una delle cime chiamata, per la sua forma, Mons Rotundum. Le sue origini sono da ricondurre all'antica Eretum, città sabina di cui parlano Plinio e Tito Livio. A partire da XIII secolo fu proprietà degli Orsini e dal 1626 dei Barberini. Fu poi dominio del marchese Francesco del Grillo di Genova quindi dei Boncompagni-Ludovisi.
Anghiari distanza approssimativa in linea d'aria: 3.75 Km
 provincia di Arezzo regione Toscana

Anghiari splendido borgo medievale alle pendici delle colline tra il torrente Sovara e la valle del Tevere. Il suo nome è legato ad una celebre battaglia (Battaglia di Anghiari) del 1440, combattuta nella piana di Anghiari e dipinta da Leonardo nel salone di Palazzo Vecchio a Firenze. Salendo gradatamente dalla pianura ecco che appare il Borghetto, primo insediamento medievale circondato da possenti
Marsciano distanza approssimativa in linea d'aria: 3.92 Km
 provincia di Perugia regione Umbria

Marsciano essere un importante crocevia di transito fra Perugia, Todi, ed Orvieto ha caratterizzzato, fin dall'epoca etrusca, la storia di Marsciano assegnandole una posizione di primo piano e favorendone lo sviluppo, ma spesso rendendola anche teatro di aspre battaglie. L'antico castello di Marsciano fu donato ai Conti Bulgarelli dall'Imperatore Ottone II nel 975. Nel 1281 la famiglia Bulgarelli si
Gallese distanza approssimativa in linea d'aria: 3.95 Km
 provincia di Viterbo regione Lazio

Citerna distanza approssimativa in linea d'aria: 3.98 Km
 provincia di Perugia regione Umbria

Citerna si trova, a nord dell'Umbria, al confine con la Toscana, in un verde paesaggio alla confluenza fra due torrenti: Cerfone e Sovaro. L'economia del territorio è tradizionalmente legata all'agricoltura (cereali, olive, uva, tabacco, foraggi), alla zootecnia (allevamento bovino e suino) e a piccole attività artigianali e industriali. Citerna ha antiche origini umbro-etrusche. Dopo la conquista
Alviano distanza approssimativa in linea d'aria: 4.13 Km
 provincia di Terni regione Umbria

Selci distanza approssimativa in linea d'aria: 4.37 Km
 provincia di Rieti regione Lazio

La nascita del paese sembrerebbe risalire ai secoli X-XII , quando la sua popolazione, abbandonò il vicino Castrum di Campolungo per trasferirsi nell'attuale Selci. Già al tempo dei romani, Selci fu un centro strategicamente importante per il controllo del percorso che dalla Salaria conduceva a Forum Novum, il centro burocratico e religioso del circondario. Lo strano nome del paesino deriverebbe, secondo
Collevecchio distanza approssimativa in linea d'aria: 4.74 Km
 provincia di Rieti regione Lazio

Collazzone distanza approssimativa in linea d'aria: 5.05 Km
 provincia di Perugia regione Umbria

Collazzone le prime tracce storiche di insediamenti di popolazione nel territorio di Collazzone risalgono all’epoca dei Romani: ne è testimonianza evidente l'area di interesse archeologico denominata Le Carceri, situata a Collepepe. Intorno al 550 d.c. il territorio entra a far parte del ducato di Roma ed in seguito, nel 760 viene posto sotto il controllo di Todi. Informazioni sulle origini del castello
Monterchi distanza approssimativa in linea d'aria: 5.07 Km
 provincia di Arezzo regione Toscana

Monterchi il borgo medievale sorse su un luogo sacro per gli antichi romani, dedicato al culto di Ercole. Oggi la cittadina rappresenta una tappa d'obbligo lungo il sentiero dell'arte pierfrancescana. Nel centro storico, in un piccolo museo a Lei dedicato, è conservata la Madonna del Parto di Piero della Francesca, straordinario affresco recentemente restaurato nel quale l'artista ha ritratto la splendida
Sant'Oreste distanza approssimativa in linea d'aria: 5.09 Km
 provincia di Roma regione Lazio

Sant'Oreste la cittadina è sita sulle pendici del Monte Soratte, massiccio che si trova completamente nel territorio comunale. La zona fu frequentata dagli etruschi e poi dai romani che vi edificarono numerose ville. Le prime notizie storiche di un centro residenziale risalgono però al X secolo e sono desumibili dal Cronicon di Benedetto del Soratte che nomina un Curtem Sancti Heristi. Dopo le invasioni
Graffignano distanza approssimativa in linea d'aria: 5.12 Km
 provincia di Viterbo regione Lazio

Civitella d'Agliano distanza approssimativa in linea d'aria: 5.13 Km
 provincia di Viterbo regione Lazio

Guardea distanza approssimativa in linea d'aria: 5.16 Km
 provincia di Terni regione Umbria

Verghereto distanza approssimativa in linea d'aria: 5.23 Km
 provincia di Forlì e Cesena regione Emilia Romagna

Verghereto luogo di confine tra le vallate del Savio e del Tevere, usata probabilmente come valico dai popoli Etruschi e Umbri, ebbe i primi insediamenti durante l' epoca medievale, quando alcuni monaci scelsero i boschi che circondano la Città per fondarvi degli eremi. San Romualdo, San Alberico, vissero quì, intorno all' anno mille. Durante il 1400 il territorio divenne oggetto di contesa di alcune
Vasanello distanza approssimativa in linea d'aria: 5.3 Km
 provincia di Viterbo regione Lazio

Riano distanza approssimativa in linea d'aria: 5.32 Km
 provincia di Roma regione Lazio

Riano il paese, situato su una collinetta di tufo, nacque in epoca romana come dimostrano numerosi reperti rinvenuti nel suo territorio e si identifica forse con il Castrum Roiani. Proprietà dei monaci di San Paolo il feudo passò sotto la signoria di varie famiglia: i Cesi, i Ruspoli dal 1600 e infine i Boncompagni-Ludovisi. Nel paese prevalentemente agricolo esiste anche una specifica attività industriale
Cantalupo in Sabina distanza approssimativa in linea d'aria: 5.39 Km
 provincia di Rieti regione Lazio

In epoca romana, il territorio di Cantalupo era ricco di ville rustiche residenziali; attorno a queste, nel primo Medioevo, sorsero i Pagi e i Vici, i cui abitanti, sopravvissuti alle invasioni barbariche, si ritirarono sul punto più alto del territorio. Nacque così il Castrum Cantalupi citato nelle cronache farfensi del 1037. Cantalupo fu parte dell'Abbazia di Farfa fino al XIII secolo; conobbe
Montecchio distanza approssimativa in linea d'aria: 5.47 Km
 provincia di Terni regione Umbria

Perugia distanza approssimativa in linea d'aria: 5.56 Km
 provincia di Perugia regione Umbria

Perugia divenne città Etrusca nel secolo V a.c. nel 310 a.c. sotto il dominio romano. Nell'alto medioevo fu dominata dai Bizantini salvo due brevi periodi dei Goti e dei Longobardi. Nel secolo VIII fece parte della Chiesa ma travagliata di lotte interne molte signorie presero il comadno:1393 Biordo Michelotti, 1400 Gian Galeazzo Visconti, 1403 il Papa e 1408 Ladislao di Durazzo. Nel 1540 fu conquistata
Monte Santa Maria Tiberina distanza approssimativa in linea d'aria: 5.81 Km
 provincia di Perugia regione Umbria

Monte Santa Maria Tiberina, ai confini con la regione Toscana, occupa una bella posizione panoramica su un colle che domina una fertile pianura percorsa dal torrente Aggia, tributario del fiume Tevere. La sua economia è essenzialmente agricola e si basa sulla produzione di cereali, castagne, tabacco, olive, uva, funghi e tartufi. Monte Santa Maria Tiberina ha origini etrusche. Fu feudo dei Marchesi
Montopoli di Sabina distanza approssimativa in linea d'aria: 5.96 Km
 provincia di Rieti regione Lazio

Montopoli di Sabina è uno dei paesi della Sabina ed è conosciuto soprattutto per l'eccellente qualità dell'olio di oliva e per la bontà del nettare che il suo territorio produce fin dai tempi del concittadino Numa Pompilio. Vanta il privilegio di offrire la non frequente visione di una ininterrotta sequenza di magnifici panorami per la sua particolare collocazione sulla cresta di una verde ed isolata
Poggio Mirteto distanza approssimativa in linea d'aria: 6.01 Km
 provincia di Rieti regione Lazio

La fondazione dell'antico centro abitato risale al XIII secolo e fu determinata dallo stanziamento di popolazioni provenienti dai vari castelli circostanti, che diedero origine ad un unico borgo fortificato sotto la protezione dell'abbazia di Farfa. Successivamente fu in possesso della potente famiglia Farnese, per passare poi agli Orsini, ai Mattei, ai Bonaccorsi ed infine, sotto la giurisdizione dello
Bettona distanza approssimativa in linea d'aria: 6.08 Km
 provincia di Perugia regione Umbria

Senza dubbio le origini di Bettona sono Umbro-Etrusche, come attestano studiosi di provata fiducia, numerosi reperti archeologici del suo territorio e le ben conservate mura castellane, poggianti in varie parti su quelle originarie. Incerto è l\'etimo del nome: c\'è chi dice \"Beth-ona\" che in fenicio significa \"casa maritale\"; altri dicono \" Vetus\" estendendo il termine anche al linguaggio etrusco,
Lugnano in Teverina distanza approssimativa in linea d'aria: 6.23 Km
 provincia di Terni regione Umbria

Caprese Michelangelo distanza approssimativa in linea d'aria: 6.27 Km
 provincia di Arezzo regione Toscana

Caprese Michelangelo il nome di questo antico borgo rende omaggio al suo più celebre figlio: il grande artista Michelangelo Buonarroti. Immerso in un paesaggio ricco di castagneti, lantico borgo conserva ancora la sua struttura perimetrale. La Casa del Podestà, casa natale dell'artista, ospita oggi il Museo Michelangiolesco. All'interno si possono osservare le riproduzioni al naturale dei capolavori
Mentana distanza approssimativa in linea d'aria: 6.29 Km
 provincia di Roma regione Lazio

Mentana antica città di Nomentum sorgeva al chilometro 21 e 500 della via Nomentana dove oggi si trova il centro abitato dei Casali. Si pensa che Nomentum fosse una colonia degli Albani sorta in terra sabina su un insediamento precedente. Ma le prime notizie certe risalgono al 408 d.C. quando venne nominata sede episcopale, una delle più antiche della zona. Famoso è lo storico incontro che qui avvenne
Civita Castellana distanza approssimativa in linea d'aria: 6.83 Km
 provincia di Viterbo regione Lazio

Capena distanza approssimativa in linea d'aria: 6.85 Km
 provincia di Roma regione Lazio

Capena - insieme con Lucus Feroniae e Serpenas - era una delle tre città della confederazione dei Capenati, popolazione italica legata agli etruschi di Veio. I capenati persero la loro autonommia nel 395 a.C. quando i romani, piegata Veio, si affrettarono a regolare i conti con le città sue alleate. Subito avvenne il processo di romanizzazione come risulta da molti documenti in cui si cita un municipium
Castelnuovo Di Porto distanza approssimativa in linea d'aria: 7.26 Km
 provincia di Roma regione Lazio

Castelnuovo Di Porto il paese, di origine capenate, fu soggetto ai monaci di San Paolo. Nella seconda metà del '200 divenne proprietà dei Colonna restando coinvolto nella lunga storia di lotte tra questi e i Borgia. I Colonna furono tenaci difensori del loro feudo contro papa Bonifacio VIII e Alessandro VI Borgia ed anche se ne persero provvisoriamente il dominio, alla fine riuscirono ad avere il sopravvento
Tarano distanza approssimativa in linea d'aria: 7.53 Km
 provincia di Rieti regione Lazio

Le prime notizie su Tarano risalgono al 952 data in cui viene citato in alcuni documenti dell'Abbazia di Farfa. Nell' XI secolo è una delle innumerevoli proprietà fondiarie della suddetta abbazia. Nel Duecento l'importanza di Tarano venne rapidamente crescendo ed è in questi anni che, per contrastare la spinta espansiva della nobiltà romana, contrasse un accordo di durata quarantennale con il comune
Casteldelci distanza approssimativa in linea d'aria: 7.7 Km
 provincia di Rimini regione Emilia Romagna

Casteldelci il paese è ubicato nella sponda sinistra del torrente Senatello (affluente del Marecchia). Grazie ad un documento si presume che è nato nel XII secolo ed era citato come Casale d'Ilice. A Casteldelci nacque il celebre Uguccione Della Faggiola, noto condottiero ghibellino. Gli edifici di maggior splendore sono: la Torre Civica, la chiesa di S. Maria di Sasseto e la chiesa di s. Nicolò. Non
Poggio Catino distanza approssimativa in linea d'aria: 7.73 Km
 provincia di Rieti regione Lazio

Le origini del paese risalgono ai Longobardi nel VII secolo, i quali decisero di costruire una Rocca con Torre per presidiare la via d'accesso tra la Sabina e Rieti, rinforzando i confini tra il Ducato Romano e i territori Longobardi. Sorse così il Castello di Catino su di una ripida parete rocciosa. L'annesso borgo si sviluppò concentrandosi attorno alla rocca originaria senza favorevoli possibilità
Bastia Umbra distanza approssimativa in linea d'aria: 8.08 Km
 provincia di Perugia regione Umbria

Bastia Umbra in epoca romana era nota come Insula Romana, poiché aveva l’aspetto di un’isola circondata dalle acque del “Lacus Umber”, ampio specchio d‘acqua che occupava la Valle Umbra, probabilmente un'area paludosa prosciugata nel VI secolo d.C. Ebbe grande importanza nei secoli XIV-XV, quando come città-fortezza fu contesa a lungo da Perugia e Assisi. Alla fine vinse Perugia, e Bastia divenne feudo
Faleria distanza approssimativa in linea d'aria: 8.24 Km
 provincia di Viterbo regione Lazio

Torri in Sabina distanza approssimativa in linea d'aria: 8.68 Km
 provincia di Rieti regione Lazio

Risalente alla prima metà del ‘200 deve il suo nome alle numerose torri che circondavano l'abitato e che attestano la sua origine a carattere difensivo, tipica di tutti i castelli medievali. La prima notizia certa della sua esistenza si ha nel 1298. Alla metà del Trecento diviene possedimento della santa sede e papa Urbano V nel 1368 lo concede in feudo a Buccio e Francesco Orsini. Gli Orsini vi fecero
Orvieto distanza approssimativa in linea d'aria: 8.7 Km
 provincia di Terni regione Umbria

Orvieto, città antichissima, notizie attendibili di insediamenti umani risalgono al VII sec. A.C. ma si ritiene che fosse già abitata sin dall'età del bronzo e del ferro. Da importanti testimonianze archeologiche l'insediamento dovrebbe identificarsi nella città di Volsinii Veteres che sorgeva nei pressi di un famoso Santuario Etrusco (Fanum Voltumnae)dove gli abitanti dell'Etruria si recavano per
Montebuono distanza approssimativa in linea d'aria: 8.71 Km
 provincia di Rieti regione Lazio

Soriano nel Cimino distanza approssimativa in linea d'aria: 8.97 Km
 provincia di Viterbo regione Lazio

Morlupo distanza approssimativa in linea d'aria: 9.05 Km
 provincia di Roma regione Lazio

Morlupo sorge arroccata su uno sperone di tufo degradante circondato da rupi a strapiombo. Sul lato più vulnerabile è situato il Castello Orsini che con le case del borgo si affaccia sulla valle sottostante. Le sue origini affondano nella leggenda: probabilmente i primi abitanti della zona furono popolazioni fuggiasche che avevano subito incursioni dei Saraceni o degli Ungheri e che vissero poi all'ombra
Corchiano distanza approssimativa in linea d'aria: 9.22 Km
 provincia di Viterbo regione Lazio

Chiusi della Verna distanza approssimativa in linea d'aria: 9.34 Km
 provincia di Arezzo regione Toscana

Chiusi Della Verna il suo territorio è situato tra le valli dell'Arno e del Tevere, in posizione strategica tra Casentino e altiberina. Su un grande promontorio roccioso, visibile da lontano, sorge il Santuario di San Francesco alla Verna, posto in un sito particolarmente suggestivo ed uno dei luoghi più famosi di devozione francescana. Visitare il santuario è ripercorrere questo cammino di fede reso
Casperia distanza approssimativa in linea d'aria: 9.38 Km
 provincia di Rieti regione Lazio

Già Aspra, fu città romana che alcuni credono la più antica della Sabina; nel Medioevo divenne possesso di Farfa e nel sec. XIII si eresse a libero Comune. Nel secolo successivo, fu feudo del perugino Nicola Pone di Ranieri, passò poi al Comune romano e alla Chiesa per andare poi sotto il dominio alternativamente dei Savelli e degli Orsini; nel 1592 entrò definitivamente a far parte della Chiesa. E'
Rignano Flaminio distanza approssimativa in linea d'aria: 9.46 Km
 provincia di Roma regione Lazio

Rignano Flaminio il paese sorge ai piedi del Monte Soratte circondato da distese verdeggianti. Fiorente sobborgo della più antica città di Capena, qui si rifugiarono i capenati dopo la distruzione della loro città nel IV secolo a.C.. Durante il Medio Evo fu feudo dal 1100 al 1500 dei Savelli, quindi dei Borgia per passare infine ai Massimo. Rignano si è sviluppato in epoca relativamente recente soprattutto
Sacrofano distanza approssimativa in linea d'aria: 9.52 Km
 provincia di Roma regione Lazio

Sacrofano il paese, che sorge sulle pendici del Monte Musino, ha un caratteristico aspetto medievale. Le sue origini sono però molto più antiche. Infatti sulla sommità del Monte si possono ancora osservare dei resti che testimoniano una presenza etrusca. Il nome stesso, in origine sacro fanum, recinto sacro, dove sorgeva un tempio pare dedicato alla dea etrusca Volturnia. Dopo le lotte senza quartiere
Fara in Sabina distanza approssimativa in linea d'aria: 9.64 Km
 provincia di Rieti regione Lazio

Di origine longobarda, il castello di Fara appare come già edificato prima del novembre del 1006. Intorno al 1050 il paese e la rocca diventarono dipendenti dalla vicina e potente Abbazia di Farfa. Successivamente il catello fu occupato da Rustico. Uno dei membri della potente famiglia dei Crescenzi Ottaviani, ma nel 1082 l'imperatore Enrico IV, in visita a Farfa, mandò il suo esercito ad invadere
Roccantica distanza approssimativa in linea d'aria: 9.65 Km
 provincia di Rieti regione Lazio

L'esistenza di un centro abitato è documentata già nel 792 con il nome di Fundus Antiquum che, nell'840 d.C, divenne possesso dell'Abbazia di Farfa. Il borgo si formò a causa dell'invasione saracena che costrinse gli abitanti a rifugiarsi sulle pendici del monte pizzuto e a costruire delle fortificazioni. Di questo periodo è anche la modifica del toponimo che da Fundo diventa Rocca. Le origini del castello
Calcata distanza approssimativa in linea d'aria: 9.91 Km
 provincia di Viterbo regione Lazio