Fiume Misa - Comuni vicini
Fiumi Italiani
Risorsa gratuita vers.BETA 1.0
  Fiume Misa
  Comuni Vicini
Fiume Misa visualizza mappa  

   Fiume Misa Comuni vicini
Ricerca effettuata tra le distanze delle coordinate dei comuni
nel raggio approssimativo di 10 Km lineari, e sono stati trovati 21 comuni
Senigallia distanza approssimativa in linea d'aria: 0.07 Km
 provincia di Ancona regione Marche

Senigallia fu fondata nel IV secolo a.c. da una tribù di Galli Senoni Divenne un importante centro commerciale romano, ma nel IV secolo dopo Cristo venne saccheggiata dalle truppe di Alarico. Rapidamente risorse e nel XII secolo come libero comune partecipò alle cruente lotte di quel periodo subendo alterne fortuna. Nella seconda metà del XV secolo Sigismondo Malatesta prima e successivamente Giovanni
Serra de' Conti distanza approssimativa in linea d'aria: 0.86 Km
 provincia di Ancona regione Marche

Tipica cittadina con caratteristiche del centro murato imperniato sull’architettura militare del 400 come il torrione ottagonale ed una porta protetta da due torrioni e munita di ponte levatoio. La sua origine è legata alla creazione di nuovi centri urbani nella zona del Misa(XI sec.). Ebbe il suo massimo sviluppo intorno al 1400 grazie alla presenza di una borghesia dedita anche all’esercizio intelletuale.
Barbara distanza approssimativa in linea d'aria: 1.91 Km
 provincia di Ancona regione Marche

Il comune di Barbara affonda le sue radici storiche ed onomastiche nell'epoca dell'invasione dei Longobardi: verso la fine del VI secolo un avamposto di questo popolo germanico - barbaro cioè straniero si insediò qui, ai confini con il territorio della città bizantina di Senigallia, in posizione intermedia e dominante fra le antiche città romane di Ostra e Suasa, ormai abbandonate. Dopo la disfatta
Ostra distanza approssimativa in linea d'aria: 2.84 Km
 provincia di Ancona regione Marche

Ostra fino al 1881 si chiamava Montalboddo o Monte Bodio. Il cambiamento del nome fu deciso per avvalorare la tradizione che vuole Montalboddo discendente dall'antica Ostra, un municipio romano che sorgeva nella valle del fiume Misa, a circa 9 km dall'attuale Ostra, nel luogo detto Le Muracce . In questa località ancora è possibile osservare alcuni interessanti resti della città romana e vi si ritrovano
Ostra Vetere distanza approssimativa in linea d'aria: 3.01 Km
 provincia di Ancona regione Marche

Ostra Vetere l'antico centro, già ubicato nell'attuale territorio di Ostra Vetere in una località definita Muracce per la presenza di ruderi in superficie, venne costituito in Municipium e inserito nella tribù Pollia. Con la conquista romana si provvide anche a collegare Ostra ai centri urbani di Sentinum e Sena Gallica per mezzo di un diverticolo della Via Flaminia, tracciato lungo la valle del Misa;
Montecarotto distanza approssimativa in linea d'aria: 3.9 Km
 provincia di Ancona regione Marche

Montecarotto ha un territorio comunale di kmq. 24,08 a cavallo della serie di colline che dividono le vallate dell'Esino e del Misa, nella zona subappennina della Provincia di Ancona, ed è incluso nei confini della Diocesi di Jesi e del suo Mandamento. Entra a far parte della storia documentata a cominciare dai primi decenni del secolo XIII. Se infatti il suo toponimo allude ad una antica rocca
Ripe distanza approssimativa in linea d'aria: 4.18 Km
 provincia di Ancona regione Marche

Ripe l'impossibilita di potersi avvalere di documentazioni perdute impedisce attendibili riferimenti circa la data di nascita di questa graziosa localita, tuttavia alcuni ritrovamenti nelle campagne ripesi ci permettono di ipotizzare una probabile esistenza di Ripe gia nel periodo romano. Fra le pietre rinvenute durante alcuni scavi e stato rintracciato infatti un troncone di colonna in pietra di
Castel Colonna distanza approssimativa in linea d'aria: 5.16 Km
 provincia di Ancona regione Marche

Castel Colonna si presume che sia stato fondato dai profughi della città di Suasa distrutta nel 409 da Alarico. All'epoca di Carlo Magno il Castello di Tomba , così era denominato, era sede di contea e quindi rivestiva una certa importanza. Le sue vicende storiche si incrociano con i governi di Ferrara, Venezia, Ravenna e dei Montefeltro ed i Malatesta a cui si deve l'edificazione della cinta muraria
Poggio San Marcello distanza approssimativa in linea d'aria: 5.67 Km
 provincia di Ancona regione Marche

Poggio San Marcello negli anni '50, durante la sua permanenza a Poggio San Marcello, Padre Luigi Agostino Grazzi, missionario Saveriano e profondo conoscitore di storia, fece importanti ritrovamenti archeologici come una autentica tomba di guerriero piceno e notevoli reperti (armature, fibule, lame di pugnale, vasellame) che testimoniano la presenza - in questo territorio - di insediamenti umani fin
Belvedere Ostrense distanza approssimativa in linea d'aria: 5.82 Km
 provincia di Ancona regione Marche

Le prime notizie storiche sull'esistenza di Belvedere Ostrense si hanno dall'anno 1152, quando è citato per una donazione fatta all'eremo di Fonte Avellana. Controllato nel 1155 dalla famiglia Sforza subì nel corso dei secoli successivi il dominio da parte di varie famiglie nobiliari. La sua importanza comincia a farsi sentire grazie all'ascesa al potere dei Conti di Buscareto agli inizi del 300.
Mergo distanza approssimativa in linea d'aria: 5.96 Km
 provincia di Ancona regione Marche

Mergo piccolo paese di circa 900 abitanti situato su un colle tra Serra San Quirico e Rosora, sorse in epoca medioevale intorno ad un castello. Il primo documento che parla di Mergo è del 1172, un altro del 1199 ci assicura che all'epoca era già castello ed aveva la sua chiesa maggiore, quella di San Lorenzo cui è dedicata anche la parrocchia attuale. Dipese sempre dal comune di Serra San Quirico,
Castelleone di Suasa distanza approssimativa in linea d'aria: 7.1 Km
 provincia di Ancona regione Marche

Castelleone Di Suasa città romana fondata dai Galli Senoni, venne distrutta dai Goti di Alarico nel 409; i resti più importanti sono quelli dell'Anfiteatro. La popolazione superstite si è raccolta sulle cime fortificate dei colli vicini, che hanno in qualche caso conservato la denominazione di Suasa (Castelleone e S. Andrea). La città romana di Suasa sorgeva nella media valle del fiume Cesano,
Monterado distanza approssimativa in linea d'aria: 7.3 Km
 provincia di Ancona regione Marche

Il 1267 viene considerato l'anno di nascita di Monterado antico borgo medioevale che incorpora i resti di una fortezza del 400 in un contorno di bosci disseminati di case. La sua storia è comune a quella di Senigallia, Ripe e Castelcolonna. Nel XVII secolo entrò a far parte dello stato della chiesa fino ad essere annesso nel 1860 nel Regno d'Italia.
Castelplanio distanza approssimativa in linea d'aria: 7.44 Km
 provincia di Ancona regione Marche

Il paese di Castelplanio sorge a 305 m. s.l.m. e gode di un clima dolce e ventilato specie nelle serate estive. Un'antica leggenda, sulla quale si sono esercitati storici e cronisti locali, faceva risalire l'origine di Castelplanio agli abitanti scampati dalla distruzione di Planina (secc. V-VI d.c.) situata nei pressi di Sant'Apollinare di Monte Roberto che, dopo una breve sosta, con relative fortificazioni
Corinaldo distanza approssimativa in linea d'aria: 7.45 Km
 provincia di Ancona regione Marche

Corinaldo si presume che tale comune, posizionato tra i fiumi Misa e Cesano, venga fondato agli inizi dell'anno 1000. Divenne un punto molto strategico conteso tra le fazioni guelfe ed i ghibellini. Venne totalmente distrutta dall'esercito pontificio di Innocenzo VI nel 1360. Venne riedificata nel 1367 grazie all'intervento di papa Urbano V con notevoli ampliamenti e potenziamenti della cinta muraria.
Rosora distanza approssimativa in linea d'aria: 7.65 Km
 provincia di Ancona regione Marche

Rosora piccolo e tranquillo borgo collinare, Rosora offre ai visitatori, attraverso sorprendenti scorci medievali, la possibilità di immergersi in un'atmosfera d'altri tempi. Il nucleo storico del paese si trova ad un'altezza di 380 metri sul livello del mare, dalla quale si può ammirare il caratteristico paesaggio della Vallesina con le colline orlate dai Castelli. Il suo territorio copre una superficie
Morro d'Alba distanza approssimativa in linea d'aria: 7.85 Km
 provincia di Ancona regione Marche

Morro d'Alba a 10 Km dal mare, sulla linea di colline tra Senigallia e Jesi, Morro d'Alba domina la campagna circostante. La grande importanza strategica della sua posizione ha determinato per numerosi secoli la storia del piccolo Borgo: sull'altura di Sant'Amico, frazione di Morro d'Alba, sono stati ritrovati i resti di almeno due ville romane. A quell'epoca l'insediamento si era sviluppato intorno
Arcevia distanza approssimativa in linea d'aria: 8.02 Km
 provincia di Ancona regione Marche

L'origine di Arcevia, l'inespugnabile Rocca-contrada del Medio Evo si perde nei secoli, ma una tradizione costante la fa risalire all'epoca delle invasioni dei Galli Senoni, fondatori di Senigallia. Successivamente ingrandita e fortificata da Pipino re dei Franchi, fu donata da Carlo Magno alla Chiesa. La sua posizione formidabile le conferì in ogni tempo una importanza eccezionale, ed anche nel
Serra San Quirico distanza approssimativa in linea d'aria: 8.31 Km
 provincia di Ancona regione Marche

Le origini di Serra San Quirico risalgono a tempi assai remoti per la posizione chiave del luogo. I documenti storici ritrovati nel nostro territorio parlano di epoche antichissime, con segni tangibili della civiltà etrusca, picena e romana; oltre al ritrovamento di una necropoli di Galli Senoni. Si suppone che Serra sia sorta come caposaldo romano all'imbocco della Gola della Rossa, passaggio obbligato
San Marcello distanza approssimativa in linea d'aria: 8.94 Km
 provincia di Ancona regione Marche

San Marcello da centro di insediamento monastico benedettino verso il Mille, San Marcello divenne castello nel 1234, quando giunsero da Jesi 136 cittadini per popolarlo. Distrutto verso la fine del '300, fu ricostruito nel 1429 e dalla fine del XVI secolo ottenne da Jesi autonomia amministrativa come castello del Contado.
San Lorenzo In Campo distanza approssimativa in linea d'aria: 9.35 Km
 provincia di Pesaro e Urbino regione Marche

Deve le sue origini alla costruzione di un’abbazia fondata dai monaci Benedettini nel periodo che và dal VII al IX secolo. Nel 1141 venne assoggettata al controllo di Fano e successivamente nell’ambito delle lotte tra Ghibellini e Guelfi subì varie devastazioni ad opera di Senigallia ed Ancona. Al termine del XIV secolo vi si stabilì la signoria dei Conti di Montevecchio fino all’annessione, avvenuta