Fiume Mincio
Fiumi Italiani
Risorsa gratuita vers.BETA 1.0
  Fiume Mincio
  Tratti e zone

  Fiumi - Fiume Mincio carta d'identità
Il fiume Mincio ha le sue origini dal Lago di Garda e la sua lunghezza supera i 75 km. Uscito dal Lago di Garda presso Peschiera, il Sarca muta nome in Mincio prendendo a scorrere nella Pianura Padana con un certo dislivello (da Peschiera a Goito 34 m in 28 km). Continua il suo percorso passando per Ponti sul Mincio, Monzambano, Valeggio, Volta Mantovana, Goito, Rivalta e Mantova dove forma tre laghi: Lago Superiore, Lago di Mezzo e Lago Inferiore; poi il Mincio continua il suo percorso proseguendo per Bagnolo e arrivando fino a Governolo dove si immette nel Po. Il fiume Mincio ha avuto alcune trasformazioni a causa della Seconda Guerra Mondiale. Tra tutti i fiumi italiani, il Mincio è forse quello che si definisce di più per alcune caratteristiche particolari. Il Mincio è un fiume caratterizzato da un regime con piene, prevalentemente in autunno e in primavera, e con magre invernali.

Dati gografici statistici su Fiume Mincio
Regioni bagnate: Veneto, Lombardia

Province bagnate:  Verona, Mantova

Lunghezza in kilometri: (km) 194 km complessivi di cu
Portata metri cubi secondo: (m³/s) 60 m³/s