Torrente Faella
Fiumi Italiani
Risorsa gratuita vers.BETA 1.0
  Torrente Faella

  Torrenti - Torrente Faella carta d'identità
FAELLA (torrente) (Provincia di Arezzo Firenze). Nasce a m 867, fra il monte Cocollo, (m 881) e il Poggio Montrago (m 1281). Affluente di destra del fiume Arno presso Figline Valdarno. Località: Figline Valdarno (FI), km 45 da Arezzo e 40 da Firenze sulla SS. 69 (di Val d'Arno). Il torrente Faella è un affluente destro del fiume Arno. Nasce dalla catena del Pratomagno e più precisamente dal Poggio di Gastra. Scorre interamente nella Provincia di Arezzo e per lungo tratto è confine dei comuni di Pian di Scò e Castelfranco di Sopra. Il suo nome è legato al paese Faella frazione industriale del comune di pian di Scò. Il corso del torrente è impetuoso e ripido nella parte montana con piccole cascate e ripide. Molto spesso aveva tendenza allo straripamento inondando il paese omonimo ma recentemente il piano Regionale di assetto dei fiumi lo ha reso protetto alle esondazioni costruendo alti argini e ripulendo l'alveo. Buona parte del suo corso si insinua nei caratteristici calanchi valdarnesi erodendone fin dall'antichità gli strati terrosi e sassosi. Retifica di :Pratellesi Massimo

Dati gografici statistici su Torrente Faella
Regioni bagnate: Toscana

Province bagnate:  Arezzo, Firenze

Lunghezza in kilometri: (km) 11
Portata metri cubi secondo: (m³/s)