Fiume Mera o Fiume Maira
Fiumi Italiani
Risorsa gratuita vers.BETA 1.0
  Fiume Mera o Fiume Maira

  Fiumi - Fiume Mera o Fiume Maira carta d'identitÓ
Il Mera Ŕ il corso d'acqua che bagna tutta la Valchiavenna e che ha le sue origini nei monti attorno al Maloja e ai Sette Passi, i cui fiumi sono alimentati con una certa abbondanza da ghiacciai. Il Mera s'allunga per 57 Km dal Septimer Pass = i Sette Passi, in val Bregaglia, terra grigione, fino alla foce nel Lario, dopo essersi arricchito con le acque del Liro (sotto Chiavenna) ed essersi allargato nel lago di Mezzola; pendenza media 4%, superficie 762 Kmq (12). Per due quinti corre in terra svizzera; a Castasegna entra in terra politicamente italiana, dove riceve le acque del torrente Acquafraggia. Sotto Chiavenna, il Mera riceve il Liro, nato tra Tamb˛ e Suretta, al passo dello Spluga. Esso s'allunga per 34 Km, con una pendenza media del 7%, dopo aver ricevuto le acque di notevoli, ripidi affluenti, lunghi tra i 5 e gli 8 Km, tra i quali: il Loga (o LogÓ) che scende a Montespluga, il Febbraro, lo Scalcoggia, che scende per Madesimo formando la cascata di Pianazzo, lo Starleggia, ben famoso per il carsismo, il Rabbiosa, il Virasca e il Drogo. Il Mera, a valle della confluenza col Liro, riceve le acque di altri, poco o molto pi¨ lunghi, torrenti: lo Schiesone (7 Km) che scende a nord del piano di Prata; il Bodengo (13 Km), che scende dall'aspro Pizzo Campanile; il Codera (14 Km) e il Ratti (11 Km), che scendono dalle spianate e dai piccoli ghiacciai del Ligoncio.

Dati gografici statistici su Fiume Mera o Fiume Maira
Regioni bagnate: Lombardia

Province bagnate:  Como, Sondrio

Lunghezza in kilometri: (km) 30
Portata metri cubi secondo: (m│/s)